Archivi tag: politica

Grazie di cuore a tutti! Avanti MOS!

Ieri i MOS hanno scritto una pagina importante della storia politica palazzolese. Dobbiamo essere orgogliosi di ciò che siamo, di quello che abbiamo fatto e soprattutto di come l’abbiamo fatto. Siamo consapevoli di aver dato tutto ciò che era nelle nostre forze e possibilità, per quest’avventura. Una lezione di stile e di vita. Ringraziamo i palazzolesi che hanno alzato la testa, 1001 attestati di fiducia (10.83% con picchi del 17%) per i MOS, per i nostri progetti! Da soli abbiamo dimostrato di essere in assoluto la terza lista/forza politica della Città: doppiata Forza Italia, doppiata la civica di Palazzolo con FDI, doppiata PCT, doppiata la civica di Impegno. Mesi di fango, mesi di continui attacchi, mesi di calunnie, ma nonostante tutto abbiamo mantenuto la nostra linea: puntare su progetti e contenuti. Una lezione di coraggio, onestà e coerenza! I MOS sono un baluardo di valori in un sistema nichilistico che allontana sempre di più gli elettori (affluneza 65% lo dimostra) dalla macchina amministrativa. Una campagna divertente, fresca e contemporaneamente dura e faticosa, che ha riacceso la speranza nei cuori assopiti di molti concittadini. Siamo stati in grado di trasmettere quell’entusiasmo contagioso che ci contraddistingue. Non siamo una semplice lista, siamo una grande famiglia che ama la propria Città!

 

Oggi si apre un nuovo capitolo. Entreremo sicuramente in Consiglio Comunale e cercheremo di essere, indipendentemente da chi vinca al ballottaggio, un’opposizione costruttiva, per il bene di Palazzolo! Come già dichiarato l’8 marzo, noi non faremo nè alleanze nè apparentamenti. Io sono un leader, non un capo. I nostri elettori non sono numeri ma sono donne e uomini con una testa. Al ballottaggio i MOS lasceranno libertà di voto senza condizionare in alcun modo la scelta. Starà agli altri due candidati, a cui faccio i complimenti, essere in grado di intercettare il nostro elettorato.

Proseguiamo a testa alta il nostro cammino, un cammino di valori, un cammino d’idee, un cammino di progetti. I MOS ci sono, ci sono sempre stati ed oggi più che mai sempre ci saranno. La strada è tracciata, la costruzione è avviata. Ripartiamo da qui! Alessandro Mingardi

#AvantiMOS #MosPalazzolo #AtestaAlta #SenzaPaura #Riprendiamociilnostrofuturo

11GIUGNO2017: VOTA MOS, VOTA ALESSANDRO MINGARDI SINDACO!

minga-cartellone copiaCarissima elettrice, gentile elettore,
Con piacere sono a presentarmi e a presentare i MOS, con i nostri progetti per rilanciare la Città. I MOS hanno deciso di scendere in campo per costruire la classe dirigente del futuro! La base, attraverso gli iscritti e i simpatizzanti, ha redatto in condivisione il programma che seguirà. Per noi le idee e i progetti sono prioritari. Le linee guida sono le nostre fondamenta. Dal 2011 operiamo sul territorio sia dal punto di vista culturale sia dal punto di vista politico, siamo sul territorio PER la gente e FRA la gente. Anni di battaglie e di conquiste, di gioia e di sofferenza, anni in cui siamo sempre stati sul territorio a disposizione dei cittadini. Noi vogliamo partire da qui!

Fra i valori di un uomo di destra vi sono sicuramente il coraggio, l’onestà e la coerenza. Il coraggio di scendere in campo contro un sistema lontano dai cittadini e la coerenza di non vendersi per una poltroncina. La coerenza di questi anni ci ha dato credibilità e l’entusiasmo intorno a noi ne è la dimostrazione. IO, NOI, non siamo in vendita, prima di essere politici siamo uomini con dei valori e I VALORI NON SI VENDONO, SI DIFENDONO!

C’è la necessità di riposizionare i valori veri al centro del villaggio. Bisogna ritornare a coltivare l’IO, o meglio il «SE’», e a ragionare non sull’avere ma sull’essere, per mettersi a disposizione della propria comunità con spirito di sacrificio e dedizione per la gestione della “Res Publica”.

Quando guardiamo negli occhi i pochi giovani che si avvicinano al mManifestoGruppo100x70ondo politico amministrativo, vediamo lo sguardo di chi ha voglia di cambiare il mondo e non accetta supino le scelte di altri senza interessarsi. A questi occhi noi dobbiamo, con coraggio, dare le basi su cui costruire qualcosa. Mentre gli altri decidono cosa e come spartirsi dell’Amministrazione, noi pubblichiamo: il 25 febbraio le linee guida del nostro programma elettorale, l’8 marzo la candidatura a Sindaco e l’8 aprile raccogliamo le firme per la presentazione della lista. Serietà, chiarezza e massima trasparenza. Alle logiche partitiche, noi rispondiamo con l’azione.

L’azione di pubblicare i nostri progetti per rilanciare la Città e provare a risolvere problemi ormai latenti. In ordine: sicurezza, sociale, attività produttive, urbanistica & viabilità, ambiente, cultura & istruzione, giovani, sport, volontariato, mondo animale. Un programma identitario che intende valorizzare le caratteristiche principali della nostra Città e contemporaneamente sia lungimirante e innovativo.

Un programma in grado di superare i classici steccati politici di destra e sinistra, cercando di rivolgersi a tutto l’elettorato in modo trasversale. Fra principali vi sono sicuramente:

  • Sicurezza dei cittadini, con soluzioni attuabili in poco tempo;
  • Sostegno alle famiglie palazzolesi in difficoltà e alle attività in crisi;
  • Riqualificazione del centro storico per rilanciare il commercio e tornare a far pulsare cuore della Città partendo dal fiume (con fonti energia alternativa), salvaguardare il suolo agricolo, rilanciare il centro storico attraverso il recupero d’immobili abbandonati e adottare una nuova politica di spazi urbani orientata alla qualità ambientale;
  • Puntare sui giovani che sono il nostro futuro, sul concetto di sport a 360° e sul volontariato fiore all’occhiello della Città..

Nella vita ognuno decide chi/cosa vuol essere e come arrivare agli obiettivi. Noi all’obiettivo intendiamo arrivarci attraverso la partecipazione, la condivilogowebsione, l’aggregazione, il confronto. Ripeto un concetto fondamentale: noi prima di essere politici, siamo uomini. Invitiamo i cittadini a sostenere i nostri progetti, noi non abbiamo burattinai alle spalle. Ci rivolgiamo ai cittadini che realmente vogliono cambiare questo paese. Per noi il concetto di vittoria è riuscire a fare parlare tutti i cittadini palazzolesi dei nostri progetti. Se idee e i progetti arrivano prima delle persone, vuol dire aver vinto. I MOS sono l’unica novità di questa tornata elettorale. Una novità sia nella squadra sia nei progetti che s’intendono promuovere. Non ci siamo piegati al volere delle segreterie provinciali. Palazzolo ha la necessità di avere un cambiamento positivo e innovativo. Questo cambiamento non può essere realizzato da chi da oltre 20 anni ci dice di essere la novità. Il territorio, con le sue caratteristiche, ci offre la possibilità di apportare novità forti che sarebbero innovative e uniche.

Abbiamo bisogno che crediate in noi, nei nostri progetti, fatelo per il bene di Palazzolo. Non vi deluderemo! VOTA MOS Palazzolo, VOTA Alessandro Mingardi Sindaco!

dott. Alessandro Mingardi

 

COME VOTARE: RECATI DOMENICA 11 GIUGNO, dalle ore 07.00 alle ore 23.00, al SEGGIO di riferimento con regolare documento d’identità e scheda elettorale. Barra il nome del candidato Sindaco Alessandro Mingardi e barra il logo dei MOS. Esprimi sino a 2 preferenze, di genere diverso (1 uomo e/o 1 donna).

A5 interno copia

Nessuno ci lega

Come nei rapporti interpersonali succede che a seconda del tipo di relazione si possa dare più o meno peso a battute, ironie e/o atteggiamenti provocatori, allo stesso modo in quelli collettivi capita che alcuni atteggiamenti a volta sconvenienti possano portare a reazioni tal ora di rifiuto, tal altra di noncuranza.

Ecco, se scriviamo è perchè siamo incappati nel primo caso. Continua a leggere Nessuno ci lega

Risposta all’Anpi & a Zanca/Raccagni sulle nostre gite sociali.

Ogg.: Rif. invito serata di Giovedì 25/05/2017 e proposta in allegato.

copertinaCome già anticipato telefonicamente, visto l’intenso calendario elettorale, non mi è possibile presenziare per impegni pregressi già confermati. Ringrazio per l’invito. Ritengo doveroso, per educazione e rispetto, far sapere ciò che penso, attraverso la seguente lettera.

Continua a leggere Risposta all’Anpi & a Zanca/Raccagni sulle nostre gite sociali.

Opportunismo in riva all’Oglio

MatrioscaA Palazzolo Fratelli d’Italia ormai conta come il due di coppe quando briscola è bastoni. L’opportunismo dei partiti lontano dai cittadini, che manca di rispetto alle persone avvantaggiando logiche che non guardano il bene della nostra Città, è sbarcato in riva all’Oglio. FdI ha il peso specifico illustrato sui cartelloni: chi cerca trova.

Apprendiamo della visita a Palazzolo della Beccalossi a fianco di un candidato che appena 3 mesi fa apostrafava con aggettivi dispregiativi durante un coordinamento provinciale, alla presenza di 40 persone.

Continua a leggere Opportunismo in riva all’Oglio