Democratura palazzolese

A Palazzolo se non sei in linea con il pensiero unico della Giunta Zanni, non ti è permesso fare nulla. Vige la democratura rossa.

L’Associazione MOS, come già fatto a fine 2013 per l’articolo https://mospalazzolo.it/2013/11/18/dati-sulla-sicurezza-il-crollo-della-sinistra-palazzolese/, ha richiesto tramite prot. i dati della Polizia Locale. Alleghiamo,  la nostra richiesta con la risposta di diniego del Segretario Comunale dott. Gaetano Malivindi e a seguire una nostra durissima replica ad una preoccupante incongruenza tecnica.

Più di un dubbio ci attanaglia: perchè questi dati sono stati improvvisamente secretati (sempre che lo siano)? forse per la paura di mostrare un operato dettato da una linea politica non all’altezza? non in linea con le richieste dei palazzolesi? forse per la paura di fare l’ennesima figura barbina e da bugiardi sulla stampa? forse perchè come detto durante il 1° Consiglio Comunale per l’Amministrazione Zanni, la sicurezza è solo al settimo posto delle priorità?

Cittadini, giudicate autonomamente..

richiestaprotPLRISPOSTA MOS

 

 

 

 

 

 

 

Non potevamo non evidenziare una preoccupante incongruenza tecnica, quindi pronta la nostra lettera indirizzata al Segretario Comunale a prot. di Ven. 24 aprile 2015, con oggetto: chiarimento richiesta documentazione prot. 10/03/2015.

Premesso che una sentenza non fa giurisprudenza, prendiamo atto del cambio di atteggiamento dell’Amministrazione comunale.
Le ricordiamo, infatti, che in data 7 novembre 2013 effettuammo la medesima richiesta e in data 12 novembre 2013 ricevemmo tutta la documentazione. La documentazione, puntualmente inviataci dall’ex Comandante, era frutto di un metodo di lavoro che consentiva mensilmente di verificare la situazione. Una scheda/tabella aggiornata dal 2009 al 2013.

Pertanto giova ribadire che:

  1. Abbiamo inviato una richiesta d’accesso agli atti, precisa e non generica, uguale alla precedente;
  2. La richiesta si riferiva a specifici dati, che sino ad inizio 2014, erano costantemente aggiornati e disponibili e non prevedevano alcun genere di attività di “elaborazione dati” extra, rispetto alla normale attività della Polizia Locale;

Le ricordiamo che Lei in data 12 novembre 2013 era già Segretario Comunale del Comune di Palazzolo sull’Oglio. La maggior parte delle sentenze riprese per giustificare il diniego alla nostra richiesta a prot. del 10/03/2015, per coerenza tecnica, avrebbero dovuto comparire anche come risposta alla nostra richiesta del 7 novembre 2013.

Infine ci permettiamo di segnalarLe che l’attività politica non rientra fra le mansioni previste, dal Testo unico (Parte I, Titolo IV, Capo II del d.lgs. 18 agosto 2000, n. 267), in merito al ruolo di Segretario Comunale.

Con l’occasione si porgono distinti saluti.

Presidente MOS
dott. Alessandro Mingardi

Un pensiero su “Democratura palazzolese”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...