Interrogazioni ed interpellanze per il prossimo Consiglio Comunale

1. Interrogazione Consiliare “Il degrado urbano di Palazzolo sull’Oglio”.

Considerato il livello di degrado urbano in cui versa la Città di Palazzolo sull’Oglio (Bs);

Preso atto dei dati emersi dal dossier “Comuni Ricicloni 2018”, realizzato da Lega Ambiente in collaborazione con l’Osservatorio
rifiuti Sovraregionale di Arpa Lombardia, pubblicati con un articolo del Giornale di Brescia in data 29 novembre 2018;

SI INTERROGA IL SINDACO
Per comprendere se l’Amministrazione comunale intende:
 Migliorare il servizio di raccolta differenziata?
 Migliorare il servizio di pulizia delle strade?
 Applicare delle sanzioni concrete e di cittadinanza attiva, nei confronti degli incivili?
 Aumentare il numero di cestini di rifiuti sparsi nella Città?
 Differenziare i cestini di rifiuti sparsi nella Città in base ai rifiuti, in linea con il principio di “Raccolta Differenziata”?
 Creare, nelle aree sensibili e commerciali, punti di raccolta interrati (ad uso esclusivo dei residenti), in modo da
migliorare anche la qualità dell’immagine della nostra Città?

2. Interpellanza Consiliare “Situazione del patrimonio culturale e storico palazzolese”.

Preso atto della drammatica situazione in cui versa parte del patrimonio culturale e storico palazzolese, presentata in
assemblea pubblica al Teatro Aurora di San Sebastiano in data Sabato 20 marzo 2019;

Tenuto conto che le proprietà in oggetto sono immobili situati sul territorio palazzolese ma di proprietà privata;

SI INTERROGA IL SINDACO
Per comprendere se l’Amministrazione, nei termini previsti dalla legge, intende contribuire al miglioramento
dell’attuale situazione di parte del patrimonio culturale e storico palazzolese.

3. Interrogazione Consiliare “Chiarimenti in merito alla realizzazione di un centro commerciale nell’area Ex Fonderie del Quintano”.

Preso atto che in data 18 marzo 2019 si sarebbe svolto un tavolo tecnico tra Comune di Castelli Calepio (Bg), ARPA, settore
ambiente della Provincia di Bergamo, alla presenza dei consulenti in materia ambientale del soggetto promotore;

Tenuto conto che l’area in oggetto è situata sul territorio di Castelli Calepio (Bg), in zona adiacente al confine con il territorio del
Comune di Palazzolo sull’Oglio (Bs);

Considerato l’inquinamento, già certificato, del terreno e della sottostante falda acquifera attigua al territorio del Comune di
Palazzolo sull’Oglio;

Considerato il recente collettamento del sistema fognario di Castelli Calepio al depuratore di Palazzolo sull’Oglio, che
comprenderebbe anche l’area in oggetto;

SI INTERROGA IL SINDACO
Per avere chiarimenti in merito agli ultimi sviluppi relativi al possibile inizio lavori per la realizzazione di un centro commerciale
nell’area delle Ex Fonderie Quintano.

L’Amministrazione ha già eventualmente partecipato a tavoli interistituzionali?

E’ già stata effettuata, nel passato, una valutazione d’impatto ambientale con impatto ambientale complessivo: rumori, polveri
sottili, usura delle strade, ecc?

La società proprietaria del terreno ha già espletato tutte le procedure previste dalla legge e dalle sentenze emesse per bonificare il
sito?

Quale sarebbe l’eventuale posizione dell’attuale Amministrazione in merito alla realizzazione di un centro commerciale nell’area
dell’ex Fonderia di Quintano?

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...