CIAO WALTER!

Oggi è un giorno molto triste per tutti noi. Abbiamo pregato perché questo giorno non arrivasse mai…

Questa mattina il nostro amico Walter Raccagni ci ha lasciato.

Ci sono momenti in cui trovare le parole è veramente difficile, il silenzio prende il sopravvento. I ricordi di un guerriero, un amico di mille avventure, un pilastro dei MOS, riemergono ma non colmano questo vuoto improvviso… Il cuore dei MOS oggi piange, sono lacrime di tristezza, lacrime di dolore.

Un abbraccio forte al figlio Mattia e alla moglie Nadia.
Che la terra ti sia lieve Walter…❤️

Sette anni insieme, sempre in prima linea a combattere per gli ideali e per la tua Città. Tutta Palazzolo ti rende omaggio perché negli anni ti sei impegnato con dedizione, impegno e forte senso civico.

Noi oggi piangiamo un amico, un guerriero, un uomo con il quale abbiamo condiviso mille battaglie. Piangiamo un pilastro dei Mos che negli anni ha saputo conquistare l’affetto di tutti. Generoso, juventino fino al midollo, fiero Alpino a Merano nella mitica fanfara della Brigata Alpina Orobica, adoravi organizzare momenti ludici per stare in compagnia.

Incarnavi lo spirito del camerata. Scorrendo le immagini delle innumerevoli gite da Brescia a Roma, da Trieste alla Slovenia, dai gazebi e battaglie sociali passando per le elezioni, i ricordi riempiono la memoria e alleviano il dolore rendendo speciale i momenti vissuti insieme.

Oggi nel tuo ultimo viaggio ti vogliamo ricordare così, con lo sguardo di chi ci accompagnerà per sempre 🖤…

Riposa in pace Walter

#MosPalazzolo 🇮🇹

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...