NO ai clandestini a Palazzolo!

Con la presente siamo a comunicarvi la presa di posizione della nostra Associazione nei confronti dell’operazione di accoglienza clandestini all’interno dell’immobile Ca del Cà di Palazzolo s/O.

MosPalazzolo

MosErbusco
Premesso che l’argomento in questione deriva dalle scellerate politiche centrali di immigrazione, correlate all’operazione denominata Mare Nostrum;

Tenuto conto delle passività istituzionali ed amministrative di NATO, Unione Europea e Governo di Roma in merito alla strategia di gestione della tematica; nonché delle responsabilità storiche, economiche e politiche che le coinvolsero nella genesi degli scenari di crisi sociali e umanitari in Nord Africa e Medio-Oriente;

Preso atto del limitato raggio d’azione all’interno del quale l’attuale Amministrazione ha possibilità di muoversi;
Nel rispetto delle nostre posizioni ideologiche, dichiariamo che:

  • Non abbiamo intenzione di assistere supini all’evolversi degli eventi;
  • Non lasceremo vita facile a quelle organizzazioni,che approfittano dell’immigrazione per generare profitto;
  • Difenderemo la differenza fra contribuente, residente e ospite;
  • Faremo sentire la nostra voce affinchè le nostre parole scuotano le coscienze dei concittadini troppo spesso assenti dalla Res Publica.

 

L’esposizione degli striscioni in allegato rappresenta un monito affinchè i destinatari riflettano bene sul da farsi.

Sia chiaro: il nostro intervento non è contro gli immigrati regolari, ma altresì è contro l’immigrazione clandestina e il business annesso.

Inoltre è ora di finirala con la storiella “paga l’Europa”, è una bufala colossale. I fondi utilizzati per queste operazioni sono soldi versati dai contribuenti italiani, palazzolesi compresi. L’Europa restituisce, del versato, 6 milioni il 12/12/2013 per Salvataggio clandestini ai confini, 10 milioni per il prog. Sprar e 7,9 milioni per Frontex. Calcolando che l’investimento giornaliero italiano è di 300.000 euro, per un totale di 9 milioni al mese, si intende benissimo come quei fondi coprano le spese parziali (le complessive sulle persone fisiche sono molto più alte) di SOLI 3 mesi su 12. Gli altri sono soldi di noi contribuenti, presi dal taglio dei servizi (vedi i 100 mil. tolti al sociale per malattie rare e trasferiti sul fondo immigrati. Ultima Leggedi “in”stabilità). I Dati sono stati comunicati dalla commissaria europea agli Affari interni, Cecilia Malmström.

Grazie per l’attenzione

 

Avanti MOS!!!
#Riprendiamociilnostrofuturo!

 

 I MOS

2 pensieri su “NO ai clandestini a Palazzolo!”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...